Aumentare il tasso di conversione con pochi accorgimenti per aumentare le vendite

Trasformare i visitatori in clienti: questo è l'obiettivo a lungo termine di ogni negozio online. Se non si riesce a trattenere e incoraggiare all'acquisto gli utenti, che visitano un negozio online, la frequenza di rimbalzo aumenta e i benefici si riducono al minimo. Cosa si può fare quindi, per aumentare il tasso di conversione? Cosa c'è dietro questo termine?

Che cos'è il tasso di conversione?

La conversione è un'azione definita dall'imprenditore, e riguarda ciò che un visitatore dovrebbe fare nel sito web. Spesso si tratta della conversione da visitatore a cliente, o la registrazione ad una newsletter. Ottimizzando il tasso di conversione, è possibile motivare gli utenti a compiere l'azione desiderata.

Il tasso di conversione è quindi una metrica rilevante, un indicatore chiave delle performance (KPI). Se il rapporto tra il numero di visitatori del sito web e le conversioni che vengono generate, è irregolare, diventa fondamentale aumentare il tasso di conversione.

Benefici dell'ottimizzazione del tasso di conversione: ecco perché il CRO è importante.

In media il tasso di conversione online è solo del 2-3%, rimane quindi un potenziale inutilizzato del 98% circa. È qui che entra in gioco l'ottimizzazione del tasso di conversione (CRO):

Aumentando il tasso di conversione del vostro sito, otterrete un effetto positivo e duraturo sui dati di vendita. Invece di investire in pubblicità a pagamento, per ottenere più visitatori o per offrire più prodotti per il vostro gruppo target, ottimizzate il tasso di conversione degli utenti, che hanno già trovato la strada verso il vostro sito web.

Si riduce così il costo di acquisizione, e aumenta il ritorno sull'investimento (ROI) delle vostre campagne di marketing.

Per voi come azienda, un aumento delle conversioni significa aumento sia di clienti, che di guadagni.

ATTENZIONE

Il livello di un buon tasso di conversione dipende soprattutto dal settore.

Non esiste un buon tasso di conversione universalmente valido.  Le cifre variano a seconda del settore. Ad esempio, il tasso di conversione medio nel settore dei prodotti per neonati e bambini è inferiore all'1%, nel settore degli accessori per la casa e degli articoli da regalo è di circa l'1,5% e nel settore dell'artigianato artistico è addirittura quasi del 4%.

In poche parole, ciò significa che se 1 visitatore su 100, del sito web dedicato alle forniture per neonati e bambini, diventa un cliente, questo è da considerarsi un successo. In caso contrario, si deve ottimizzare il tasso di conversione.

Creare le condizioni giuste per aumentare il tasso di conversione.

È necessario tenere a mente, che aumentare le conversioni è un processo, e si deve quindi procedere in maniera sistematica.

Analisi del potenziale: quali sono i punti deboli del vostro negozio o sito web?

Ci sono sempre dei motivi per cui i visitatori di un negozio online abbandonano il processo di acquisto. E questi devono essere identificati.

Per farlo, è utile porsi delle domande, ad esempio:

  • Dal punto di vista dell'utente, il valore aggiunto del contenuto o del prodotto offerto è sufficiente?
  • È facile trovare il checkout?
  • È possibile che l’utente si aspettasse qualcosa di diverso, quando ha cercato e cliccato sul risultato della ricerca?

Per chiarire le domande, conducete dei test o anche dei sondaggi per andare a fondo dei problemi.

Ulteriori motivi per un tasso di conversione insufficiente.

Esistono anche altri fattori che influenzano in modo significativo il tasso di conversione. Si tratta, ad esempio, di:

  • tempi di caricamento lunghi (pagespeed)
  • assenza di un design user-friendly delle singole pagine web (usability)
  • problemi tecnici (la pagina non può essere caricata)
  • scarsa scelta di opzioni di pagamento
  • mancanza di fiducia nella serietà del sito web
  • frasi complicate, errori grammaticali e di ortografia

Se la frequenza di rimbalzo aumenta, è opportuno esaminare i fattori sopra citati e ottimizzarli di conseguenza per aumentare il tasso di conversione.

Così facendo, renderete il vostro sito web più funzionale, e quindi più in linea con le esigenze del vostro target.

NOTA

Che cos'è un tempo di caricamento lungo?

Non esiste una risposta generale a ciò che costituisce un tempo di caricamento lungo, in quanto diversi fattori giocano un ruolo importante:

Il caricamento lento di una pagina è una percezione soggettiva, e motivo di abbandono del sito web.

La velocità di internet è un ulteriore aspetto da considerare: se l'utente è in viaggio e nota che la ricezione internet è scarsa, aumentano le probabilità che attenda più a lungo del solito il caricamento della pagina.

Google fornisce indizi oggettivi nel suo Core Web Vitals, con valori numerici concreti per LCP e FID:

LCP (Largest Contentful Paint): Una durata inferiore a 2,5 secondi è considerata buona.

FID (First Input Delay): Tutte le interazioni a cui il sito web può rispondere entro 100 ms sono considerate buone da Google.

È possibile scoprire quali valori raggiunge il proprio sito web in termini di LCP e FID con PageSpeed Insights di Google.

I parametri forniti da Google sono solo un'indicazione, la percezione del tempo rimane comunque un fattore soggettivo dell'utente.

Rivolgetevi al target giusto!

Oltre ai criteri tecnici, è molto importante che vi rivolgiate al vostro gruppo target in modo appropriato.

Per effettuare una valutazione efficace del tasso di conversione del gruppo target, sono necessari diversi dati. Vi consigliamo le seguenti domande come guida:

  • Chi è il vostro gruppo target?
  • Quali sono le esigenze di questi visitatori?
  • Da dove provengono?
  • Quali pagine visitano gli utenti?
  • Quanto tempo rimangono sul sito?
  • Qual è il numero di conversioni?

CONSIGLIO

Che cosa sta facendo la concorrenza?

Con un'analisi della concorrenza, potete scoprire perché le aziende concorrenti stanno facendo meglio di voi. Questo vi permetterà di individuare le misure, che vi aiuteranno ad aumentare il tasso di conversione e il fatturato.

Consigli concreti per aumentare il tasso di conversione nel negozio online

Per ottimizzare il tasso di conversione, è necessario innanzitutto definire gli obiettivi chiari per la campagna:

A seconda del tipo di sito web e dell'intenzione alla base della strategia si adottano misure diverse. Nell'e-commerce, ad esempio, l'obiettivo principale è l'aumento delle vendite, e per ottenerlo ci sono svariati modi.

Indipendentemente dal gruppo target e dalle intenzioni, consigliamo i seguenti passi:

  • Ridurre il tasso di rimbalzo

Oltre agli aspetti tecnici, assicuratevi che il processo di acquisto sia il più semplice possibile per l'utente, e che possiate rispondere "sì" a tutte le domande qui sotto:

  • L'utente può aggiungere facilmente l'articolo nel carrello?
  • Riesce a trovare rapidamente il carrello? Il flusso fino alla cassa è chiaro e semplice?
  • Offrite diverse opzioni di pagamento (ad es. PayPal, bonifico bancario, addebito diretto, ecc.)?
  • Fornite informazioni chiare sulla spedizione?
  • I campi da compilare sono etichettati in modo comprensibile?
  • L'utente può acquistare i prodotti senza ulteriori registrazioni?

E ricordate: più il processo di acquisto è avanzato, minore è il rischio che l'utente annulli l'acquisto.

  • Aumentare la usability

Il punto di forza di qualsiasi negozio è la facilità d'uso. Se i siti web sono complicati, la navigazione non è ovvia o i visitatori hanno difficoltà a trovare i prodotti desiderati, abbandoneranno il sito.

Pertanto, iniziate direttamente dal vostro sito web e rendetelo il più facile possibile da usare.

  • Preparare i contenuti

Il contenuto è un fattore ancora molto sottovalutato. Per aumentare il tasso di conversione, è essenziale che i testi dei prodotti e delle categorie siano ricchi di contenuti e di valore aggiunto.

Approfondite il più possibile i singoli prodotti, ma scrivete solo lo stretto necessario. I testi poco chiari, privi di struttura e con molti fronzoli non attraggono i visitatori.

  • Convincere con le immagini

Non è solo il contenuto giusto in forma testuale a essere decisivo per i visitatori. Un'immagine significativa del prodotto, che possibilmente mostri dettagli rilevanti, facilita il processo di acquisto e convince gli utenti.

Assicuratevi che la risoluzione sia elevata, altrimenti la vostra pagina prodotti risulterà dubbia.

  • Indirizzate gli utenti al vostro e-commerce da canali secondari, come blog o social media.

Sfruttate l'affinità che molte persone hanno con i social network. Presentatevi in modo accattivante sui vari canali e catturate lì la vostra potenziale clientela.

I social media sono piattaforme ideali anche per spingere le recensioni positive, o per reagire in modo altrettanto amichevole e competente alle critiche negative.

  • Aumentare la fiducia

I visitatori di un negozio online vogliono essere accolti e sentirsi in un ambiente sicuro. È possibile aumentare questa sensazione, ad esempio, attraverso marchi di qualità pertinenti che creano fiducia. Ci sono anche altre misure che possono contribuire ad aumentare il tasso di conversione:

  • garanzie di rimborso
  • restituzioni senza spese di spedizione
  • diverse opzioni di pagamento
  • Chiedere il minor numero possibile di informazioni

Limitatevi solo ai dati assolutamente necessari per il processo di acquisto. Le aziende che chiedono informazioni che non sembrano pertinenti passano rapidamente inosservate. I visitatori si sentono a disagio e abbandonano il processo di acquisto.

 

  • Riduzione dei tempi di caricamento delle landing page

Se il caricamento di un sito web richiede troppo tempo, gli utenti perdono la pazienza. Di conseguenza, la frequenza di rimbalzo aumenta, mentre il tempo di permanenza diminuisce. Entrambi gli aspetti portano a uno scarso tasso di conversione.

Pertanto, assicuratevi di mantenere la velocità delle pagine del vostro sito web a un livello elevato. Se questo non è ancora il caso del vostro sito, vale la pena di adottare delle misure appropriate.

Aumenta il tasso di conversione del tuo negozio online con Sovendus Optimize

Con Sovendus Optimize, vi supportiamo nell'ottimizzare il tasso di conversione, con estensioni rapidamente integrate al vostro negozio online.

Potete scegliere quali delle seguenti funzioni desiderate utilizzare per il vostro negozio:

Invio del carrello per e-mail:
La nostra soluzione consente al visitatore di farsi inviare il carrello per e-mail, in modo che possa continuare a fare acquisti in un secondo momento.

Visualizzazione di promozioni di sconto:

È possibile mostrare all'utente uno sconto attraverso un banner, in modo che sia motivato a completare l'acquisto più rapidamente.

Sovrapposizione per impedire ulteriori ricerche:

Se l'utente è arrivato sul vostro sito web con l'aiuto di una pubblicità a pagamento e vuole abbandonare il sito, gli può essere mostrato un codice sconto, con l'aiuto di una campagna Optimize. In questo modo aumenta la possibilità che ordini la merce da voi, piuttosto che dalla concorrenza.

Potete così aumentare anche le performance del VAS (valued added services) e non pagare nuovamente i costi pubblicitari per l'acquisto dell'utente. Inoltre, aumentate il tempo che i visitatori trascorrono sul vostro sito, il che può essere interpretato come un segnale positivo per l'utente da parte del motore di ricerca.

Strumento di sondaggio per prevenire gli acquisti:

Con l'aiuto della funzione "problem-solver", è possibile determinare cosa ha impedito il visitatore ad effettuare un acquisto e a reagire in tempo reale. A questo scopo, nel negozio online appare una finestra in cui il visitatore può cliccare sulle sue ragioni e voi riceverete direttamente una notifica.

Inoltre, il plugin Sovendus Optimize raccoglie dati preziosi sul comportamento dei clienti, personalizzandoli e offrendo loro un'esperienza utente unica.

Questo vi fornisce una panoramica con molti dati rilevanti per migliorare i vostri KPI, consentendovi di adottare misure per aumentare il tasso di conversione.

Questa soluzione di Sovendus raccoglie per voi:

  • Numero di transazioni, compreso il loro valore
  • e-mail di invio del carrello
  • Dati dettagliati sulle prestazioni della vostra campagna (impressioni, clic, conversioni, ecc.)
  • Costi, ricavi e molto altro ancora

Avete un negozio online consolidato e volete aumentare il tasso di conversione del vostro negozio con le funzioni aggiuntive di Sonvendus Optimize?

Allora contattateci subito!

Per quali aziende ha senso aumentare il tasso di conversione?

Fondamentalmente, ogni azienda trae vantaggio dall'ottimizzazione. Tuttavia, è particolarmente importante per i negozi che hanno registrato un calo delle vendite e un aumento della frequenza di rimbalzo. In questi casi, c'è ovviamente un problema importante che richiede un intervento urgente.

Quali sono le novità di Sovendus?

19.01.2024

Case Study: Degusta Box aumenta le conversioni e acquisisce nuovi clienti, grazie all'uso efficace del Sovendus Voucher Network

+18.000 Buoni sconto di Degusta Box distribuiti in due mesi 5% redemption rate per i buoni sconto di…

14.12.2023

Sovendus continua ad espandere la propria presenza in Italia

Sovendus prosegue la sua dinamica strategia di crescita e di internazionalizzazione in Europa e accoglie Gregory Sicignano come…

23.11.2023

Case Study: Bears with Benefits raggiunge in Italia un tasso di nuovi clienti del 75% con il Sovendus Voucher Network

300 ordini generati in Italia al meseper Bears with Benefits 75% tasso di nuovi clienti per gli ordini…

11.07.2023

Case Study: Il Gruppo Albelli Photobox conquista innumerevoli clienti grazie al Voucher Network di Sovendus

Albelli Photobox è un gruppo di diversi marchi che offre prodotti fotografici a più di 5 milioni di…

03.05.2023

Sovendus sta espandendo la sua attività internazionale: nuovi mercati e opportunità all'estero

Nel novembre dello scorso anno sono stati lanciati altri due mercati in Sovendus, Italia e Danimarca. Sovendus persegue…

02.05.2023

Case Study: HelloFresh mantiene la sua leadership di mercato con l'utilizzo del Voucher Network di Sovendus

1 mio Buoni sconto HelloFresh distribuiti negli ultimi due anni 1,700 ordini mensili generati per HelloFresh 11 Paesi…

01.05.2023

Il nuovo sito web di Sovendus è attivo in 12 paesi

Nel corso di una revisione completa del corporate design di Sovendus, anche il sito web dell'azienda ha cambiato…

02.02.2023

Intervista di Webgains a Jim Knopf di Sovendus

Per l'ultimo Publisher Spotlight, Webgains ha parlato con Jim Knopf, il nostro Senior Cooperations Manager di Sovendus, per…